Una domenica all’insegna della bicicletta

bici.jpgAnche a Siracusa aderirà alla prima edizione della “Giornata Nazionale della Bicicletta“. Si tratta di una manifestazione promossa dal ministero dell’ambiente per domenica 9 maggio e che punta a promuovere sempre più l’utilizzo della bici.
Il programma, previsto in città è vasto e prevede diverse iniziative. Alle 9.30 di mattina prenderà il via una passeggiata in bicicletta che prevede il periplo del centro storico di Ortigia. L’iniziativa partirà dal Molo San Antonio e vuole essere un modo nuovo per scoprire il centro storico utilizzando un mezzo di trasporto ecosostenibile. D’altro canto da circa un anno è stato attivato a Siracusa, specialmente in Ortigia il servizio di bike sharing che potrebbe col tempo divenire una vera alternativa all’auto per residenti così come per i turisti. In occasione della giornata nazionale della bicicletta, presso il Molo San Antonio, previa esibizione di un documento, saranno disponibili 200 biciclette da prendere in prestito. Dalle 9.30 alle 12.30, inoltre, le guide del FAI effettueranno delle visite guidate gratuite al Castello Maniace, posto sulla punta di Ortigia.
In contemporanea, un’iniziativa in bicicletta è prevista anche per i più piccini. Si tratta di “Bimbinbici“, un itinerario storico ed artistico che partirà invece dai villini del Foro Siracusano. Sono previste lezioni di “pedalata sicura” a cura della polizia municipale e poi un percorso nel centro storico ideato dagli studenti del liceo artistico.
Al monumento ai caduti, vicino alla Chiesa dei Cappuccini, si avrà invece l’inaugurazione del tratto sud della pista ciclabile urbana. E’ un nuovo tassello del percorso ciclabile che si va ad aggiungere ai 7 Km già esistenti. Ai Cappuccini saranno a disposizione per il prestito 39 biciclette con cui inaugurare la nuova pista.
Tutte le manifestazioni convergeranno infine alle ore 12.30 in Piazza Duomo per una festosa chiusura della manifestazione. Davanti alla cattedrale vi saranno ancora giochi ed animazione, un’esposizione di bici d’epoca e la possibilità di provare le biciclette elettriche a ricarica solare
.

Il ritorno di “Siracusainbici”

bici.jpgSi svolgerà questa domenica, 15 novembre, la seconda edizione di “Siracusainbici”, una passeggiata in bicicletta per le vie cittadine promossa dalle associazioni Natura Sicula, Mountain Bike Club, Aretusa Bike FIAB, UISP per invitare all’uso di questo mezzo di trasporto ecologico e divertente.
La passeggiata è aperta a tutti ed è caldamente invitata la partecipazione dei bambini accompagnati dagli adulti. Punto di ritrovo e partenza sarà il cuore della borgata, Piazza Santa Lucia (raduno ore 9.30). Per partecipare è ovviamente necessaria una bicicletta propria. Quanti non la avessero potranno prenderla in prestito gratuitamente da “L’Ortigiano” in Ortigia,
bici2.jpg in Via Resa Libera, dietro la chiesa di San Paolo. Affrettatevi in quanto il numero di queste bici è ovviamente limitato.
Gli organizzatori invitano anche i partecipanti a seguire un comportamento rispettoso del codice stradale: mantenere la destra, rispettare le distanze e soprattutto non cambiare improvvisamente direzione. Nel corso della passeggiata è prevista anche una sosta ristoro presso “L’altro mercato”.
L’augurio di questo blog che la manifestazione possa vedere una numerosa partecipazione e ancora un altro auspicio che, in futuro ,anche il Comune possa supportare iniziative di questo genere. Passeggiate in bicicletta come questa, organizzate dalle associazioni sportive ed ambientaliste, sarebbero ad esempio un’ottima occasione per promuovere il servizio di bici in prestito GoBike attivato da pochi mesi dal Comune ma mai realmente decollato.

Per maggiori informazioni sull’attività di domenica è possibile consultare il sito dell’associazione Natura Sicula a questo indirizzo

E se facessimo una bella gita in treno ? Proviamo il “Treno del Barocco”

treno_barocco.jpgUna passeggiata in treno a Siracusa ? No, non è uno scherzo ! Quanti vivono a Siracusa o hanno avuto modo di utilizzarne la stazione ben sanno che il trasporto ferroviario, in questo angolo di Sicilia non appartiene certamente ai mezzi di trasporto più all’avanguardia.

Dallo scorso 9 giugno è partita però proprio da Siracusa una interessante iniziativa: il treno del barocco realizzato grazie alla raccolta di fondi “Maratonarte”. Ogni domenica mattina, fino al 27 settembre partirà da Siracusa un treno-museo composto da carrozze d’epoca. Il treno attraverserà il suggestivo Val di Noto facendo tappa a Noto, Modica e Ragusa ove saranno organizzate animazioni e visite guidate. La cosa più interessante è che l’utilizzo del treno è gratuito su prenotazione. Per maggiori informazioni basta rivolgersi all’indirizzo e-mail di Trenitalia: trenomuseo@trenitalia.it.

E allora perché no ? La prossima domenica si fa una bella gita in treno…

 

Foto da: http://www.comune.siracusa.it/