Capodanno a Siracusa

capodanno.jpgAvete già fatto i vostri progetti per questa sera ? Avete prenotato il ristorante od organizzato la serata a casa di amici ? In tal caso avete già risolto l’incombente problema del capodanno. Per quanti invece sono ancora indecisi, diamo qualche spunto su quello che viene proposto in provincia di Siracusa in questa notte di fine 2010.
Nel capoluogo, come già avvenuto negli anni passati, piazza Duomo, a partire dalle 23.30 sarà animata dallo staff di Radio FM Italia che con tanta  musica ed allegria accompagnerà quanti raggiungeranno il centro storico nel passaggio nel nuovo anno.
Per la mattina del primo gennaio, invece, presso la Chiesa di Santa Lucia alla Badia, alle ore 12 è previsto un concerto di musica della tradizione natalizia siciliana a cura di Carlo Muratori mentre alle ore 19, in cattedrale, si terrà il concerto di capodanno a cura dell’orchestra bulgara.
Ricordiamo a quanti vogliono recarsi nel centro storico che, in occasione delle festività, cambiano gli orari della ZTL (zona a traffico limitato). Il 31 dicembre sarà attiva dalle 23 alle 4 mentre l’1 gennaio sarà attiva dalle 21 alle 2.
Anche nella vicina cittadina barocca di Noto, l’attesa per il nuovo anno sarà a suon di musica. A partire dalle ore 23, in piazza XVI maggio ci sarà un house music party. Tra gli ospiti e gli animatori del capodanno netino vi saranno Angelo Marotta della trasmissione Amici di Maria de Filippi, Elisa Nausica di NBNight e i DJ Mario Impellizzeri e Majo. Il capodanno di Noto potrà anche essere seguito in streaming su NBTV.
Nella cittadina montana di Palazzolo Acreide, a fronte di una nottata senza particolari eventi in programma, nel pomeriggio dell’1 gennaio, sarà ancora possibile visitare il tradizionale presepe vivente presso il castello medievale, che quest’anno sta riscuotendo notevole successo.
Anche a Melilli nei prossimi giorni sarà ancora possibile ammirare presepi, in particolar modo presso il convento dei cappuccini e presso la chiesa madre. Il 31 dicembre, alle ore 17, presso l’auditorium “Carta” si terrà il concerto di fine anno mentre il primo dell’anno, alle ore 19.30, presso la chiesa di San Sebastiano, vi sarà un concerto di capodanno con i tradizionali valzer viennesi.
Infine, per i tanti che decideranno di attendere l’alba e vedere lo spuntare del primo Sole del nuovo anno da uno dei numerosi e magnifici panorami siracusani, ricordiamo che il disco solare apparirà sull’orizzonte soltanto alle ore 7.12. Questo a dispetto del chiarore dell’alba che ogni anno inganna in tanti che coraggiosamente (e prematuramente) attendono per lungo tempo al freddo lo spuntare del nostro astro.