Medfest, il ritorno del medioevo

medfest1.jpgVi piacciono le atmosfere medievali, i giochi pirotecnici, le sfilate in costume ed i piatti tradizionali ? In tal caso questo fine settimana non potete assolutamente perdervi la più famosa festa a tema medievale della provincia di Siracusa. Si tratta del Medfest che ogni anno, a fine agosto, viene organizzato nel paese di Buccheri e che è ormai giunto alla sua XIV edizione.
Anno dopo anno il Medfest ha raccolto sempre più consensi e sicuramente è ormai una delle manifestazioni più seguite ed apprezzate della provincia di Siracusa.
medfest2.jpgIl tema scelto quest’anno: “Sua maestà il Fuoco, sua divina grazia la Danza”, la dice lunga sul tipo di spettacoli ed intrattenimenti che sono previsti. I festeggiamenti si apriranno sabato 22 agosto alle ore 18.30 presso la scalinata della Chiesa di San Antonio a Buccheri con una serie di sfilate in costume con tamburi. Poi, con l’arrivo della sera, stand, eventi, degustazioni e quant’altro coinvolgeranno l’intero borgo medievale.
Nella giornata di sabato sono previsti oltre ai tamburi anche danze tribali, canti etnici e giochi col fuoco che culmineranno intorno alla mezzanotte al castello medievale.
Per domenica 23 è prevista a partire dalle 18.30 una megaparata con un corteo storico rievocante la regnante di Sicilia Bianca di Navarra e poi ancora ritmi e suoni medievali ed acrobati circensi. I dettagli ed il programma completo della manifestazione possono essere consultati sul sito ufficiale:
www.medfest.it .
Non c’è dubbio che come sempre il Medfest sarà un’esplosione di folla, di allegria, di luci e di colori, contornati dall’immancabile occasione di soddisfare anche il palato con i numerosi stand che preparano ed offrono degustazioni delle delizie culinare dell’area iblea.
Le foto sono tratte da www.iblon.it e www.medfest.it