“Librarte al Museo”

Logo Giornata Mondiale del libro e del diritto d'autore.jpg“Leggere fa crescere”. Oggi si celebra la “Giornata mondiale del Libro”, istituita dal 1996 e sotto il patrocinio dell’UNESCO,  ed in un Paese dove si legge sempre meno è indispensabile una manifestazione internazionale che propaganda e pubblicizza la lettura e l’amore per i libri.

A Siracusa, nonostante si sia appena conclusa “la settimana della cultura”, è in corso da alcuni giorni un evento di grande valore che riguarda proprio il mondo dei libri in generale e della valorizzazione del nostro patrimonio bibliotecario: dal 14 aprile al 23 maggio 2012 in molti musei, biblioteche e chiese della città sono e saranno esposti antichi testi storici, religiosi  e d’arte.  

“Librarte al Museo” è in programma alla Galleria Regionale di palazzo Bellomo, al Museo Archeologico Regionale “Paolo Orsi”, alla Galleria Civica d’Arte Contemporanea, nelle chiese di S. Lucia alla Badia e di S. Filippo alla Giudecca, con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e della Regione Sicilia e l’adesione dell’Associazione Siciliana Editori. Saranno esposti libri d’arte medievale e moderna, archeologia e storia antica, cataloghi, testi su grandi personaggi (Caravaggio) nonché volumi religiosi.

Siracusa in libreria

maredisiracusa.jpg Poeti, scrittori e personaggi storici dei secoli scorsi ma anche contemporanei famosi come i registi Giuseppe Tornatore e Wim Wenders (i quali hanno anche girato qui film o documentari) e lo stilista Giorgio Armani amano visitare la nostra città e tutti coloro che intendono imitarli o conoscere meglio la città di Aretusa possono trovare in libreria (fra i numerosissimi testi che se ne occupano) due libri che ne raccontano la storia e la natura.  

“Il mare di Siracusa da Ortigia a Capo Passero” del grande naturalista e scrittore Folco Quilici, descrive, partendo dall’isola di Ortigia e arrivando fino alla punta estrema di Capo Passero e passando per la riserva naturale del Plemmirio, le meraviglie naturali di un pezzo di Mediterraneo esaltate dalle splendide fotografie di Luca Tamagnini.

libro siracusa.jpgPer gli amanti della storia antica e più recente è, invece, in libreria da pochi mesi il volume “Siracusa. Immagine e storia di una città” di Carmine Ampolo, esaustivo e documentatissimo excursus storico dalle origini e fondazione della città, un utilissimo strumento di lavoro e di studio per storici, archeologi, topografi e, in genere, per quanti si occupano del mondo antico”.

 

“Settimana del libro”

settimanadellibro.jpg“Settimana del libro” è il titolo della manifestazione culturale organizzata dal Comune di Siracusa, VerbaVolant edizioni e Biblios Cafè, in scena all’Antico Mercato di via Trento, già inaugurata giovedì 11 gennaio e che rimarrà allestita fino a domenica 15.

Il sottotitolo è “Editorando. Incontri con editori e autori” ed infatti, nei quattro giorni della kermesse, si avvicenderanno le presentazioni di libri e opere letterarie, conferenze, dibattiti, spettacoli ed altri eventi inerenti il mondo della letteratura, in cui i curatori dell’evento hanno anche voluto mettere in evidenza gli autori emergenti accanto a quelli già affermati e una gamma variegata di editori: VerbaVolant, Ottavio Navarra Editore, Morrone editore, Emanuele Romeo Editore, Discovery edition, Lettera Ventidue.

Particolarmente interessante sarà la conferenza/dibattito (venerdì 13 alle ore 19) “Il libro: scrigno di verità e di memoria”, a cura delle professoresse E. Ferrarini e G. Pace della Società Dante Alighieri, mentre sabato 14 gennaio alle ore 18, Roberto Fai presenterà “La divulgazione della scienza e della cultura”, a cura di Damiano Spadaro.

 

Altri eventi:

venerdì 13 gennaio alle 22.30, per il ciclo Rocketta Light, sul palco del pub Buzz “Girl with the Gun”: Matilde Davoli e Populous, “chitarre elettriche e soavi vocalizzi nell’indiepop band Studiodavoli e sperimentazioni elettroniche con la cult label berlinese Morr Music”;

fino al 9 febbraio 2012, presso la Galleria regionale di palazzo Bellomo di via Capodieci, Navigare nell’arte. Dall’antico al contemporaneo”, a cura di Carmela Vella;

“Luci a Siracusa”: sabato 14 gennaio, ore 19, alla Galleria Montevergini di via S. Lucia alla Badia, concerto Dammen Quartet, quartetto d’archi al femminile; ore 21, presso Antico Mercato di via Trento, per il ciclo “Voci a Siracusa”, concerto dal titolo “Carinhoso: jazz e ritmi brasiliani”, Maurizio Di Fulvio Trio e Alessia Martegiani, ingresso libero; domenica 15 gennaio alle ore 18, alla sala Randone di via Malta, “Lucia Siracusana” commedia musicata di Francesco Firullo; fino al 12 febbraio 2012, presso l’ex Monastero del Ritiro di via Mirabella, la mostra “Sicilia. Incanti di luce, terra e mare”, personale di Roberto Braida;

venerdì 13 gennaio, ore 18, presso Palazzo Greco di corso Matteotti, appuntamento settimanale dal titolo Circolo delle Conversazioni: sei dialoghi su teatro storia politica”, Giorgio Albertazzi e Fernando Balestra interpreti di “conversazione sul mito, amore e potere”, presentazione di Fabio Granata e lettura teatrale Memorie di Antinoo” con Giorgio Albertazzi.