Weekend prenatalizio a Siracusa

invito arte sacra contemporanea.jpgPer il ciclo di spettacoli “Natale a Siracusa – Presepi napoletani del ‘700”: sabato 22 dicembre, ore 9.30, via dei Mergulensi  ore 17 slargo viale Tisia, “Teatro in azione, festa dei bambini” ; al parco Robinson, ore 18, presepe vivente; ore 20, presso Istituto “G. Privitera”, concerto “Summer’s End Jazz Trio”, Francesco Branciamore, Fabio Puglisi, Giuseppe Guarrella, a cura dell’associazione “Koinè”; domenica 23 dicembre, ore 9.30, piazza S. Lucia,  ore 15 Belvedere, pallone tensostatico, “Teatro in azione, festa dei bambini”; al parco Robinson, ore 18, presepe vivente; ore 18, presso Istituto “G. Privitera”, concerto del tenore Salvo Guastella e di Salvo Vaccarella (pianoforte), a cura dell’associazione “Agimus”

sabato 22 dicembre, ore 17, presso il Palazzo del Governo di via Roma 34, inaugurazione della mostra di arte sacra contemporanea “I colori dell’Alleanza – Nell’anno della Fede, 40 artisti celebrano la luce che si manifesta al mondo”, fino al 7 gennaio;

Sabato 22 dicembre, ore 18, presso la Galleria dello Steri in via della Conciliazione 9, inaugurazione della mostra di pittura “Distesa d’Energia” di Giovanni Felis, fino al 13 gennaio.

“Fest Food” all’Antico Mercato

fest food.jpgDegustazioni di specialità dolciarie e culinarie in generale, intrattenimento per bambini, teatro, concerti e spettacoli musicali dal vivo, pittura, tradizioni natalizie e workshop tematici: da oggi e fino a domenica 23 dicembre all’Antico Mercato di Siracusa “Fest Food”. Tutti i giorni dalle 10 alle 24, la città si ravviva con una manifestazione multiforme e ricca di contenuti e attrattive. Segnaliamo mercoledì 19 alle ore 11.30 il talk show “Cibo e salute” condotto da Mimmo Contestabile, speaker di FM Italia e alle ore 20 il “wine tasting experience”, giovedì 20 alle 10.30 “Baby chef”, laboratorio di cucina per bambini (!), venerdì 21 alle dalle ore 14 alle 19, corsi pratici per la preparazione del caffè espresso e per la degustazione di vini, sabato 22, nel pomeriggio, performance teatrale “La torta in cielo” con Galatea Ranzi e gran finale domenica 23 con feste a di Natale con zampognari e dj set notturno.    

Eventi siracusani 15-16 dicembre 2012

natura sicula.jpgDomenica 16 dicembre, Natura Sicula organizza l’evento ecologico e gastronomico “Natura in Festa”, in località Santa Lucia di Mendola, S.P. 24 Palazzolo-Testa dell’Acqua km.4, mostra micologica di verdure e tartufi , escursioni, visite guidate e passeggiate naturaliste;

per il ciclo di eventi “Natale a Siracusa”: sabato 15 dicembre ore 16, visita guidata Museo del Mare e domenica 16 dicembre ore 10, visita guidata al Castello Maniace (entrambi con raduno al tempio di Apollo);

sabato 15 dicembre, ore 21, presso basilica Santa Lucia al Sepolcro, concerto di musica sacra “Note per Lucia” , Arpa Duo Erard;

sabato 15 e domenica 16, presso Antico Mercato di Ortigia, via Trento, dalle 10 alle 22, “Donna creativa”, mostra artigianale e di lavori artistici, organizzato da “Obiettivo famiglie federcasalinghe”;

dal 14 al 19 dicembre (eccetto domenica 15) in occasione della settimana di Santa Lucia, presso la catacomba di Santa Lucia, visita guidata alla catacomba e al simulacro, ore 21 e 22, euro 6,00, organizzato da “Kairos”, tel. 0931 64694.

 

Lucia di Siracusa

 

GianniGrilloS.Lucia.jpg13 dicembre, Santa Lucia, Portatrice di Luce, Patrona di Siracusa:

Difendi da ogni male la città di Siracusa, illumina quelli che la governano; preserva i tuoi concittadini dai pericoli e dalle catastrofi naturali.

Porta la gioia alle persone sole e agli anziani; fa’ che ci adoperiamo affinché a nessuno manchi il pane, il lavoro e una casa; dai sollievo agli ammalati, allevia il dolore di chi soffre.

Custodisci nell’unità e nella serenità le nostre famiglie. Proteggi i fanciulli; dona ai giovani ideali nobili e la forza di viverli.

Suscita sante vocazioni alla vita consacrata e sostieni i sacerdoti e i religiosi nella via della santità.

Donaci occhi per vedere le necessità e le sofferenze dei fratelli; fa’ che ci impegniamo lealmente al servizio dei poveri e dei sofferenti.

O Santa Lucia, discepola di Cristo Signore e modello di santità, presenta Tu alla Santissima Trinità la supplica del popolo siracusano che ti ama e ti invoca come potente protettrice. Amen!

(dalla preghiera a Lucia di Monsignor Pappalardo, Arcivescovo di Siracusa)

Eventi a Siracusa del primo weekend natalizio

 

Ortigia_Antiquaria_12.JPGIl 7, 8 e 9 dicembre all’Antico Mercato di via Trento, la nuova edizione di “Ortigia Antiquaria”, salone dell’antiquariato, artigianato, collezionismo e mostra mercato, orari apertura-chiusura 10-21;

fino al 20 dicembre, presso la Galleria Civica d’Arte Contemporanea Montevergini, la mostra “Surrealismo Romantico” degli artisti Fabio Amato e Paolo Morando, organizzazione Eleonora Romano per “Diapason Studio”;

da sabato 8 a lunedì 10 dicembre, presso ex convento del Ritiro di via Mirabella 31, mostra di artigianato a cura dell’Associazione Indipendente Donne Europee.

Un libro e la “Filosofia per vivere”

invito libro filosofia.jpg“Tutta la vita è un lungo viaggio e la velocità non è più che un illusione; non importa il mezzo che usiamo, ma il Cammino che percorriamo”: con queste suggestive ed efficaci parole si apre il libro di Delia Steinberg Guzman, “Filosofia per vivere”, pubblicato in diversi Paesi del mondo dall’associazione culturale Nuova Acropoli ed ora edito anche in Italia, di cui la filiale siracusana dell’omonima associazione ha curato la traduzione in italiano del testo spagnolo originario. Un testo che tenta di spiegare come sia possibile avere di più senza essere vincolati al denaro o alle proprietà materiali, di come la Filosofia (proprio quella con la F maiuscola) possa essere un’attività dinamica e non sterile elucubrazione intellettuale, e che prova ad introdurre e  spiegare il significato di concetti antichi ma al tempo stesso modernissimi, magari di uso lessicale comune, ma di cui si è perso il significato recondito e simbolico (il “karma”, il concetto di “coscienza” e di amicizia), e che tenta di stabilire una connessione plausibile e redditizia fra un giusto stile di vita e concetti universali quali le religioni, le civiltà, il rapporto umanità-singolo individuo, la vera conoscenza di se stessi per andare oltre gli aspetti delle personalità e raggiungere uno stato di consapevolezza superiore perché  “la saggezza non è riempirsi la testa con idee che non si applicheranno mai … saggezza è imparare a vivere, a evolversi, riuscire a sentirsi più stabili e sicuri”.  

La presentazione del libro (che può essere anche richiesto tramite il sito internet www.feltrinelli.it) avverrà giovedì 29 novembre alle ore 10, presso la “Sala Costanza Bruno” di via Malta 106, con gli interventi dei proff. Nino Consiglio e Roberto Fai, delle prof.sse Maria Teresa Asaro ed Elga Daniele.

 

Volontariato e cultura nel weekend siracusano

 convegnofamiglia.jpg“La rete del Volontariato e la nostra famiglia” è il titolo-slogan dell’evento organizzato dall’Assessorato alla Famiglia e alle Politiche Sociali e dal Centro Servizio Volontariato Etneo (che raggruppa le associazioni che si occupano di volontariato), venerdì 23 novembre dalle 16 alle 19.30 presso il Grand Hotel Villa Politi di Siracusa, con la partecipazione del sindaco e del presidente della Provincia Regionale. Il convegno prevede l’esposizione di temi quali: “Legami familiari e comunitari: il volontariato come risorsa educativa e relazionale” con intervento del sociologo Orazio Maria Valastro; “Famiglia e fisco” con l’assessore comunale alla Famiglia e Politiche sociali Salvo Sorbello; il tema della crisi del lavoro e della sua influenza nei rapporti familiari a cura di Elisabetta Larniari; infine il presidente dell’Enaip di Siracusa Marco Rametta, illustrerà il servizi alla famiglia nel territorio e la presidente dell’associazione “Diversamente Uguali” Lisa Rubino parlerà di famiglia e disabilità.    

Per il terzo appuntamento con il ciclo di iniziative “Siracuriosando” con l’ Associazione Mary Astell, domenica 25 novembre alle ore 9.30 una visita guidata alle Catacombe di Vigna Cassia farà scoprire le bellezze che la nostra Siracusa nasconde nelle sue profondità.  L’area funeraria della Vigna Cassia è costituita da un cimitero di comunità e da cinque ipogei di diritto privato, ascrivibili cronologicamente ai secoli III, IV e V. La catacomba vera e propria si articola in tre regioni – S. Maria di Gesù, Maggiore o di San Diego, Marcia – di cui le prime due nascono già nell’ambito del III secolo, l’ultima invece soltanto nel IV.       Il ricavato verrà devoluto per sostenere le attività benefiche dell’associazione stessa. Per informazioni e costi contattare il 3299736764 oppure 3487394361.

Siracusa e la “Cultura 2019”

 cultura-europea-heritage.jpg“Capitale Europea della Cultura 2019”: questo è l’ambitissimo e onerosissimo titolo a cui concorreranno 16 città italiane, tra cui Siracusa ed il distretto Sud-est (le altre sono Aosta, Amalfi, Bari, Bergamo, Brindisi, Caserta, L’Aquila, Mantova, Matera, Perugia e Assisi, Ravenna, Siena, Siracusa e il Sud-Est, Urbino, Venezia e il Nord-Est) in previsione del 2014, data prevista per la scelta da parte del Governo italiano e dell’Unione europea. Dopo Firenze, Bologna, Genova, l’Italia avrà dunque di nuovo una “capitale europea”.

Il report del CIDAC (l’associazione delle città d’arte e cultura) così definisce le prospettive del progetto: “All’impegno politico, economico e civile delle città candidate, nella predisposizione di programmi e progetti all’altezza della competizione nazionale ed europea, deve corrispondere una strategia concertata con le Regioni e il Governo per fare di Italia 2019 non solo una occasione per il Paese ma anche una esperienza esemplare per l’Europa”. A Siracusa l’Amministrazione comunale sembra fare sul serio … e chi vivrà vedrà …

“Festival della Filosofia” ed altri eventi

manifesto GMF jpg.jpgAnche quest’anno l’associazione culturale “Nuova Acropoli” propone a Siracusa (ma anche nelle varie sedi sul territorio italiano), sotto l’alto patrocinio dell’UNESCO, il “FESTIVAL DELLA FILOSOFIA” in occasione della “Giornata Mondiale della Filosofia indetta nel mese di novembre dallo stesso organismo internazionale. L’iniziativa culturale si svolgerà presso l’Antico Mercato di Ortigia di via Trento, sabato 17 novembre dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle 18 alle 22 e domenica 18 novembre dalle ore 18 alle ore 22.  Il tema portante di questa nuova edizione è riassunto nello slogan “ON-OFF  generazioni a contatto”. Lo scopo dell’attività è quello di concepire l’ invecchiamento come una delle tappe naturali della vita e quindi degna di “ascolto” e validità. Durante le due giornate saranno allestiti stand che ripercorreranno i principali periodi della vita dell’uomo e verranno installati laboratori didattici per bambini, per l’invito alla lettura e di arti e mestieri (questi ultimi in collaborazione con l’associazione “Artigianando”); ci si potrà cimentare in uno o in più laboratori e provare la pratica dell’uncinetto iperbolico, il cucito di base, l’arte del riciclaggio, la creazione di gioielli e altro ancora. Contemporaneamente verrà allestita una mostra filosofica ad indizi dal titolo “Cogito,ergo sum”. La partecipazione all’iniziativa è gratuita.

Altri eventi:

sabato 17 novembre, ore 17.30, presso il Santuario Madonna delle Lacrime, il convegno dal titolo “La famiglia”, relatori il prof. Antonio Bellingreri dell’Università degli studi di Palermo e padre Antonio M. Sicari teologo e fondatore del Movimento Ecclesiale Carmelitano;

domenica 18 novembre, ore 10.30, Riviera Dionisio il Grande 82, cerimonia di dedicazione alla famiglia Vittorini di una targa e presentazione del libro “Siracusa nel cuore – I Vittorini” di Corrado Cartia, editore Emanuele Romeo;

domenica 18 novembre, ore 18, presso l’Istituto musicale “G. Privitera” di viale Regina Margherita 19, il concerto del duo chitarristico di Siracusa composto da Roberto Salerno e Marcello Cappellani, a cura dell’associazione A.Gi.Mus.  

 

 

Eventi siracusani del 10 e 11 novembre 2012

go bike.jpgSabato 10 novembre, ore 15, raduno presso ciclo stazione Go Bike di piazza Santa Lucia per la manifestazione cicloturistica guidata (con bici proprie) lungo il percorso del circuito Go Bike per manifestare contro lo spreco dell’esorbitante cifra di 1.200.000 (un milioneduecentomila!) euro, già denunciato dall’associazione ambientalista “Natura Sicula”, dato che “per mancanza di un’adeguata e periodica manutenzione le bici sono fuori uso e accatastate come ferro vecchio all’ex Mercato Ittico del Molo S. Antonio. L’iniziativa  ha lo scopo di riportare i fatti all’attenzione della cronaca e di sensibilizzare i cittadini (appassionati di ciclismo e non!) a quest’ennesimo caso di allegra gestione delle risorse pubbliche”.   Per informazioni telefonare 328 8857092.

Altri eventi:

da venerdì 9 novembre e fino al 25, presso Monastero del Ritiro di via Mirabella 31, mostra pittorica sulla Sicilia dell’artista aborigeno australiano Billy Doolan dal titolo “Sicilian Dreaming”;

Sabato 10 novembre, presso la piscina “Caldarella” della cittadella dello sport, ore 13.30, anticipo del campionato di pallanuoto maschile serie A1, IGM Ortigia-Promogest Cagliari;

da sabato 10 novembre e fino al 25, ore 17.30, presso la Galleria d’arte contemporanea di via Santi Coronati, mostra d’arte “Damioli”;

sabato 10 novembre, alle ore 18, presso Museo del Cinema di via Alagona, proiezione del film “I racconti di Hoffmann” (1951), a cura dell’Associazione Culturale Italo-Tedesca;

domenica 11 novembre, alle ore 18, presso l’Istituto “Privitera” di viale R. Margherita, concerto per violoncello e  pianoforte del duo Waccher-Mirabella, con musiche di Verdi, Schubert, Schumann, Massenet e altri;

domenica 11 novembre, “San Martino alla Giudecca”, spettacoli, concerti, esposizioni, degustazione di dolci e prodotti tipici, organizzata dalla “Compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri”.