Giulia Migneco, regista in misione

afghanistan_soldati_italiani_bis.jpgKosovo, Afghanistan e Libano. Un documentario in tre parti sulla vita e il lavoro dei nostri soldati in missione, per la regia di Giulia Migneco, siracusana doc ma trapiantata a Roma. Laurea in lettere e filosofia a Milano, master in giornalismo e regia cinematografica a Firenze, Giulia è una delle tante donne della città aretusea che anche al di fuori della Sicilia dimostrano il loro valore. Dopo il Kosovo a luglio, Kabul e negli avamposti sperduti delle roccaforti dell’esercito italiano a dicembre e a febbraio venturo di nuovo in missione al seguito dei militari in Libano, per un progetto approvato dal ministero della Difesa. “Anche in Afghanistan sono tanti i siciliani” (intervista per l’inserto de La Sicilia del 31 dicembre 2012), che si impegnano ogni giorno fra mille rischi e pericoli nel tentativo di estirpare la mala pianta del fondamentalismo religioso, il traffico di droga e sradicare i radicalismi sociali e religiosi che mantengono nel sottosviluppo intere nazioni. Appuntamento, si spera, ad aprile sulle reti Rai.  

(Foto: topnotizie.it)       

“Epifania 2013” a Siracusa

locandina presepe Sr.jpgDomenica 6 gennaio, Epifania 2013, presso il cortile del Palazzo Arcivescovile di piazza Duomo, dalle 19 alle 22, prima edizione del “Presepe vivente, Siracusa-Ortigia, sulle orme di Betlemme”, con la collaborazione del barone Beneventano del Bosco, regia di Agostino de Angelis, musiche dal vivo di Sandro Siracusa;



domenica 6 gennaio, dalle ore 9, al parco Robinson, “La Befana al parco”, spettacoli e giochi per bambini;

domenica 6 gennaio, ore 20, presso la chiesa di Santa Rita, concerto del “Coro delle donne” e “delle voci bianche”, diretti da Mariuccia Ciotta;

sabato 5 Gennaio, alle ore 21, presso l’Istituto musicale “Privitera” di viale Regina Margherita conclusione della diciassettesima edizione del “Festival internazionale della Chitarra”, concerto del chitarrista romano Massimo Delle Cese, con musiche di Bach, Barrios, Gangi, Iannarelli.

“Festa Barocca”, parole e immagini

 

festa barocca.jpgNuovo anno e nuova pubblicazione letteraria con protagonista la Sicilia e Siracusa: “La Festa barocca in Sicilia” di Lucia Trigilia è un compendio di 320 pagine e fotografie formato 34×24 di Giuseppe Muccio, editore Domenico Sanfilippo Editore.  “Spazi e apparati tra sacro e profano” del folklore delle nostre città, gli aspetti storici, culturali, religiosi, sociali e popolari di processioni, spettacoli, riti e fino a tornei e giostre. Un volume unico e prezioso.