Giulia Migneco, regista in misione

afghanistan_soldati_italiani_bis.jpgKosovo, Afghanistan e Libano. Un documentario in tre parti sulla vita e il lavoro dei nostri soldati in missione, per la regia di Giulia Migneco, siracusana doc ma trapiantata a Roma. Laurea in lettere e filosofia a Milano, master in giornalismo e regia cinematografica a Firenze, Giulia è una delle tante donne della città aretusea che anche al di fuori della Sicilia dimostrano il loro valore. Dopo il Kosovo a luglio, Kabul e negli avamposti sperduti delle roccaforti dell’esercito italiano a dicembre e a febbraio venturo di nuovo in missione al seguito dei militari in Libano, per un progetto approvato dal ministero della Difesa. “Anche in Afghanistan sono tanti i siciliani” (intervista per l’inserto de La Sicilia del 31 dicembre 2012), che si impegnano ogni giorno fra mille rischi e pericoli nel tentativo di estirpare la mala pianta del fondamentalismo religioso, il traffico di droga e sradicare i radicalismi sociali e religiosi che mantengono nel sottosviluppo intere nazioni. Appuntamento, si spera, ad aprile sulle reti Rai.  

(Foto: topnotizie.it)       

Giulia Migneco, regista in misioneultima modifica: 2013-01-07T21:04:11+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento