“16 gennaio 2012” e la nascita dei “Forconi”

aldo_p1.jpg16 gennaio 2012” di Aldo Mantineo, giornalista siracusano e curatore della rubrica letteraria “Pagina3” su FM Italia, è l’autore dell’instant book consultabile direttamente sul web, che narra le origini e lo sviluppo del “Movimento dei forconi” che nel mese di gennaio ha paralizzato l’intera Sicilia e ha diffuso il malessere e le difficoltà di un intero settore economico anche ad altre zone d’Italia.“Alle radici della protesta dei Forconi” è il sottotitolo di un’opera giornalistica, edita da Melino Nerella Edizioni, un “fast book” (come spiega l’editore) che spiega come, molto prima del 16 gennaio 2012, si sia sviluppato “un anno di iniziative, di movimenti e attività” che ebbero origine il 20 maggio 2011, e attraverso documenti e testimonianze dirette mette in luce i tentativi di dialogo con le istituzioni  e le autorità competenti per avere un riscontro ai problemi che assillano l’economia siciliana, ben prima dell’esplosione della protesta.

Mariano Ferro, leader del movimento, intervenuto alla presentazione del libro, in streaming on line su FM Italia, ha annunciato che per domani, 6 marzo, è prevista la manifestazione a Palazzo d’Orleans, sede del governo regionale siciliano: “Non chiediamo dimissioni ma vogliamo sapere cosa stanno facendo e chiediamo quali sono i progetti e l’entità di questi progetti, per il rilancio e le forme di aiuto al settore agricolo e autotrasporto”.

 

“16 gennaio 2012” e la nascita dei “Forconi”ultima modifica: 2012-03-05T11:19:54+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento