Siracusa Calcio: un febbraio con molte ombre

Logo_Siracusa.jpgDopo l’inopinata sconfitta con il Pergocrema di sabato scorso e quella precedente con la Cremonese, il Siracusa Calcio chiude il mese di febbraio con un bilancio nettamente negativo: due sconfitte e una vittoria (peraltro con il fanalino di coda Feralpi Salò), tre gol fatti e cinque subiti (13 vittorie complessive, 5 sconfitte e 6 pareggi, 31 gol fatti e 22 subiti).

Le sconfitte incidono pesantemente perché costano, oltre alla perdita del primato in classifica, anche un divario di 6 punti con la capolista Trapani (che stasera potranno diventare 9, per la possibile vittoria nel posticipo con la Cremonese) che la squadra aretusea dovrà affrontare fuori casa nello scontro diretto fra prima e seconda di domenica prossima ed in cui gli avversari potranno tranquillamente accontentarsi di un pareggio per mantenere le distanze nella corsa al primo posto che garantisce la promozione automatica.

Nel mese di marzo il Siracusa affronterà, dopo il Trapani, domenica 11 il SudTirol in trasferta, il 18 il Bassano Virtus in casa e infine il 25 nuovamente in trasferta a Piacenza.

 

Siracusa Calcio: un febbraio con molte ombreultima modifica: 2012-02-27T10:24:54+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento