Una via per Paolo Caldarella

caldarella.jpgCampione olimpico a Barcellona ’92, campione europeo a Sheffield ’93, vincitore della coppa Fina nello stesso anno: è lo straordinario palmares che il siracusano Paolo Caldarella ha conseguito nella sua carriera sportiva con la nazionale italiana di pallanuoto.

La città di Siracusa ha già da tempo dedicato alla memoria del grande giocatore del “settebello” azzurro la piscina olimpionica della cittadella dello sport “Rosario Lo Bello” ma da alcuni mesi è sorta l’iniziativa per onorare la sua vita ed il suo esempio (biografia completo su canottieriortigia.it) con l’intestazione di una via cittadina e sono già oltre 700 le prime adesioni all’iniziativa che sono state consegnate al Sindaco di Siracusa, Roberto Visentin, il quale ha assicurato che entro il mese di marzo l’attuale via Zopiro, prospiciente la cittadella dello sport, verrà rinominata col nome del famoso sportivo.   “È un crescendo incredibile. A diciotto anni di distanza dalla scomparsa di Paolo, si sta manifestando una sensibilità notevole. Questo dimostra la grandezza di un ragazzo diventato uomo nella piscina della Cittadella di Siracusa e, allo stesso tempo, conferma lo spessore umano di un grande campione nella vita di ogni giorno” (testo tratto dal sito ufficiale Canottieri Ortigia).

Come testimonia anche la pagina facebook dedicata (“Via Paolo Caldarella”), l’entusiasmo per la campagna di raccolta firme ed adesioni non si ferma.

(Foto: canottieriortigia.it)

 

Una via per Paolo Caldarellaultima modifica: 2011-12-21T11:33:31+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento