Celebrazioni Archimedee alla GalleriaRoma

 

archimede.jpgProseguono a Siracusa le celebrazioni per il 2222° anniversario dalla morte di Archimede e dopo la mostra, il ciclo di conferenze e il concorso universitario internazionale del mese di settembre (vedi post del 30/9) la GalleriaRoma di Siracusa ha istituito un cartellone di iniziative di grande rilevanza nazionale e internazionale.

In particolare sul sito www.galleriaroma.it alla sezione “Celebrazioni Archimedee”, si può consultare il programma di un “Premio Archimede” riservato a tutti gli artisti che vorranno presentare le proprie opere entro il 27 febbraio 2012 (quelle selezionate saranno esposte presso la GalleriaRoma dal 3 al 14 marzo 2012 con premiazione finale il 14 marzo) e un premio “Archimede tra scienza e storia” riservato agli studenti di primo e secondo grado delle scuole secondarie che presenteranno (stesse modalità del precedente concorso) le loro tesine sul tema.

La GalleriaRoma organizza, inoltre, un ciclo di conferenze e di eventi legati all’illustre siracusano nel corso dei prossimi mesi, la prima delle quali è in programma giovedì 8 dicembre, nei locali della Galleria in piazza S.Giuseppe 2/3 alle ore 18.30, nella quale il Prof. Enzo Monica parlerà di “Archimede e l’infinito”. Seguiranno “Archimede, l’uomo e lo scienziato” (2 febbraio 2012), “L’attualità di Archimede nella fisica” (6 febbraio), “L’attualità di Archimede nella matematica” (9 febbraio) e “L’attualità di Archimede nella filosofia” (23 febbraio).

Gli obiettivi delle “celebrazioni Archimedee” sono esplicitati chiaramente sulle pagine del sito della Galleria e sono in dettaglio:

 

1.      Celebrare il più illustre siracusano, che si può ben dire è uno dei fondatori della scienza così come la intendiamo nell’era moderna.

2.      Collegarsi alle attività di promozione dei giovani scienziati che vengono realizzate in altre parti d’Italia.

3.      Contribuire all’istituzione di un premio permanente e alla promozione di studi scientifici che aiutino a riscoprire i collegamenti tra la scienza di Archimede e le moderne ricerche della matematica e della fisica.

4.      Realizzare un centro studi permanente per la realizzazione dei punti precedenti.

5.      Proporre Siracusa come luogo di attrazione turistica e culturale collegata alla formazione scientifica.

  

 

 

Celebrazioni Archimedee alla GalleriaRomaultima modifica: 2011-12-05T11:13:11+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento