Chiusa una strada… se ne apre un’altra

nuovavia.jpgPrestate attenzione se dovete muovervi in città nelle ore di punta. Il sindaco ha infatti disposto con un’ordinanza la chiusura al traffico di Riviera Dionisio il Grande, la stretta ma trafficatissima arteria urbana che collega i quartieri settentrionali della città con la parte bassa. La chiusura è dovuta a ragioni di sicurezza, a causa di un edificio fatiscente che rischia il crollo. Non si tratta certo di una buona notizia per gli automobilisti nel già martoriato traffico cittadino.
Unica nota positiva è stata l’apertura d’urgenza della nuova via parallela a Riviera Dionisio il Grande. La nuova arteria (ancora senza nome per mancanza di accordi sull’intestazione della nuova strada), lo ricordiamo, è stata realizzata sul vecchio tracciato ferroviario dismesso.
Il suo scopo doveva essere proprio quello di alleggerire la fin troppo congestionata Riviera Dionisio (finalità che adesso verrà a mancare data la chiusura a tempo indeterminato della strada) ma la sua inaugurazione è stata di mese in mese rinviata senza una precisa spiegazione. Ultima in ordine di tempo l’inaugurazione prevista per il mese scorso, in occasione della giornata nazionale della bicicletta. La nuova via infatti contiene in parallelo una pista ciclabile che va ad allungare quella che già corre lungo il lato nord della costa siracusana.
Insomma, dove la burocrazia non è riuscita ha provveduto la necessità. Tutti a testare la nuova arteria allora, se non altro per cause di forza maggiore.

Immagine: la nuova via, pronta da tempo è stata inaugurata per motivi di forza maggiore (foto: S.Leggio/Siracusareport.tk)

Chiusa una strada… se ne apre un’altraultima modifica: 2010-06-09T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento