Perde pezzi la Fontana di Artemide

fontana_diana.jpgUna brutta sorpresa si è presentata qualche giorno fa agli occhi di quanti, trovandosi a passeggiare nel centro storico di Ortigia, hanno lanciato un’occhiata alla Fontana di Artemide che abbellisce la centrale Piazza Archimede.
Una delle statue che adornano la fontana, per l’esattezza uno dei personaggi che compongono il corteo della dea della caccia,era visibilmente mutilata a causa del distacco di una porzione del capo.
In un primo momento si era pensato ad un atto vandalico ma, si è in seguito appurato, che si tratta esclusivamente di una rottura dovuta alla fragilità causata dagli agenti atmosferici.
Quale ne sia la causa, il risultato finale è comunque grave ed occorre correre al più presto ai ripari.
La fontana dedicata alla dea greca Artemide è uno dei più conosciuti monumenti cittadini sebbene sia stata realizzata solamente agli inizi del novecento (abbiamo avuto occasione di parlarne in un articolo passato di questo blog). Una decina di anni fa la fontana era stata sottoposta a restauro ma, evidentemente, il continuo fluire dell’acqua ha reso ugualmente fragile la struttura realizzata in cemento.
Dei tecnici hanno già effettuato un primo sopralluogo e si è concordi sul fatto che il restauro dovrà avvenire con somma urgenza per riparare all’evidente danno al patrimonio culturale cittadino. Ancora una volta alcune associazioni di cittadini lanciano il buon esempio. E’ il caso dell’associazione “Amici dell’INDA” che si è offerta di donare un contributo per effettuare il restauro ed ha invitato altri organismi cittadini a seguirne fare lo stesso. Sull’onda di queste iniziative speriamo di poter dare presto in questo blog la notizia dell’avvenuto restauro della Fontana di Diana.

Immagine: la statua danneggiata della Fontana di Diana (foto: S.Leggio/Sicilystockphoto)

Perde pezzi la Fontana di Artemideultima modifica: 2010-03-01T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento