Una strada nuova di zecca

strada-nuova.jpgNovità in arrivo nella circolazione stradale. E’ della scorsa settimana la notizia che entro una quindicina di giorni verranno ultimati i lavori e pertanto verrà aperta al traffico una strada “nuova di zecca”.
La nuova arteria stradale partirà dalla Chiesa dei Cappuccini, all’altezza del monumento ai caduti in Africa e, scorrendo parallelamente all’attuale Riviera Dionisio, spunterà nei pressi dello Sbarcadero Santa Lucia. Si tratta di un’innovazione attesa a lungo nell’ambito del traffico cittadino. Da molti anni infatti la lunga e stretta Riviera Dionisio il Grande che mette in comunicazione la parte nord della città con la parte bassa, risulta congestionata in particolar modo durante le ore di punta. Questa seconda arteria parallela dovrebbe permettere di alleggerire il traffico in quella parte della città. La nuova strada è stata realizzata sul tracciato dell’ex cintura ferroviaria che fino a pochi anni fa attraversava Siracusa. All’epoca le discussioni sulla destinazione d’uso di quella centralissima area cittadina dismessa furono lunghe e le ipotesi andarono dalla pista ciclabile al tracciato per una metropolitana di superficie alla nuova arteria stradale come infine è stato.
Non si è comunque dovuta sacrificare la pista ciclabile in quanto un tracciato riservato è stato conservato al margine della carreggiata. Prima ancora dell’entrata in funzione si registrano però già alcune segnalazioni di cittadini. Il tracciato della pista ciclabile sembra essere stato mal progettato essendo troppo a ridosso dei muri dei giardini delle abitazioni adiacenti ed essendo pertanto pericoloso. Qualcun altro in città mormora invece che il tracciato è ben progettato ma, durante questi anni di chiusura per lavori in corso, alcuni giardini abbiano misteriosamente “dilatato i propri confini”.
Come sempre al Comune il compito di venire a capo di questi misteri tutti Siracusani e magari porvi rimedio. I cittadini al momento attendono questa piccola novità cittadina, pronti ad inaugurarla a due e quattro ruote. Le prime impressioni a caldo ? Speriamo di poterle dare quanto prima !

Foto: Lo sbocco della nuova arteria cittadina (foto dell’autore)

Una strada nuova di zeccaultima modifica: 2010-01-11T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento