Osservare le stelle… anche d’autunno

telescopio.jpgSe appartenete alla folta schiera di coloro che amano osservare il cielo stellato, non perdete sabato 28 novembre l’appuntamento con la manifestazione “La Notte di Galileo”.
Si tratta di una serata di osservazione astronomica ad occhio nudo e al telescopio aperta al pubblico che si svolgerà a partire dalle ore 21 in piazza Duomo.
L’evento è promosso dall’associazione di astrofili C.O.D.A.S. (Centro Osservazione e Divulgazione Astronomica – Siracusa) e fa parte di una serie di serate analoghe promosse in tutta Italia dall’U.A.I. (Unione Astrofili Italiani).
La serata richiama il noto Galileo Galilei in quanto il 2009 è “L’anno dell’astronomia”, e si commemora con una serie di iniziative il quarto centenario delle osservazioni astronomiche compiute dal pisano.

Il 28 di novembre saranno visibili in cielo alcuni degli oggetti celesti osservati da Galileo: la Luna e il pianeta Giove.
Il pubblico presente in piazza Duomo avrà modo di essere introdotto dai volontari del CODAS alle meraviglie della volta celeste. In realtà, la città, con le sue luci artificiali non è il luogo ideale per compiere delle osservazioni del cielo. Nonostante ciò, dei responsabili dell’associazione, con l’ausilio di un potente puntatore laser illustreranno ai partecipanti le costellazioni visibili nel cielo autunnale ed i miti ad esse legati. Un modo per imparare ad orientarsi nella volta celeste, cosa oggi sempre più spesso ignorata.
Al contempo saranno presenti in piazza diversi telescopi che punteranno gli oggetti più luminosi del cielo. Guardando attraverso l’oculare si potranno osservare in dettaglio i crateri, le montagne ed i “mari” lunari oppure sarà possibile vedere le bande di nubi scure sul disco del pianeta Giove ed i satelliti galileiani che ruotano attorno al pianeta gigante.
Insomma, questo sabato copriamoci per benino e andiamo tutti in piazza Duomo ad osservare il cielo in barba alle temperature rigide.
Maggiori informazioni sulla serata sono disponibili sul sito internet dell’associazione www.codas.it o possono essere richieste direttamente presso la sede del CODAS in largo Amedeo di Savoia nei pressi della Porta Marina (apertura ogni venerdì dalle 18 alle 20).

Foto tratta da www.iau.org

Osservare le stelle… anche d’autunnoultima modifica: 2009-11-27T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento