Fede, cultura e sport nel weekend siracusano

santuario.jpgGiovanni Paolo II in Santuario”: sabato 26 e domenica 27 gennaio, presso il Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa, ostensione di un’ampolla della reliquia del sangue del Santo Padre, per informazioni www.madonnadellelacrime.it.



Altri eventi:

fino a domenica 27 gennaio, presso l’Antico Mercato di Ortigia, mostra fotografica e audiovisiva di Adriano Perelli , in più “workshop, set fotografici liberi, esibizioni sportive e di danza, proiezioni di cortometraggi, tralier, presentazione di foto-libri, musica”;   

sabato 26 gennaio, presso spiazzale di San Giovanni alle Catacombe, “Le arance della salute”, manifestazione a cura dell’A.I.R.C. (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro), vendita di arance rosse di Sicilia per il finanziamento della ricerca contro il cancro;

sabato 26 gennaio, alle ore 18, presso la sala di viale Cadorna 160, presentazione del libro di Nunzia Loligato, “Mistero sulle sponde dell’Anapo”, “giallo esoterico” ambientato nella provincia di Siracusa, lettura di alcuni brani ed esibizione musicale, a cura del Centro Studi di Tradizioni Popolari Turiddu Bella;

domenica 27 gennaio, presso la sala dell’ex Convento del Ritiro di via Mirabella 25, dalle 11 alle 19, “Teatro e nuove tecnologie”, laboratorio di teatro, organizzato da “The Hub” e Comune di Siracusa;  

domenica 27 gennaio, ore 18, presso la sede ASAM di via Torres 10, concerto del quartetto d’archi “Archimede”, voce recitante di Sebastiano Lo Monaco;

domenica 27 gennaio, alle ore 18, presso la sede di Agimus, viale Regina Margherita 19, “Melos e Logos”, concerto del soprano Marcella Ivana Stringi, accompagnata dalla chitarra di Giangiacomo Martorana e dalla voce di Chiara Di Stefano;

domenica 27 gennaio, XIV edizione della “Siracusa City Marathon”, gara podistica internazionale che si snoderà dal centro storico di Ortigia fino al caratteristico scenario della fonte Ciane, partenza ore 9, concorso anche per gara da 10 km. e mezza marat

Un libro e la “Filosofia per vivere”

invito libro filosofia.jpg“Tutta la vita è un lungo viaggio e la velocità non è più che un illusione; non importa il mezzo che usiamo, ma il Cammino che percorriamo”: con queste suggestive ed efficaci parole si apre il libro di Delia Steinberg Guzman, “Filosofia per vivere”, pubblicato in diversi Paesi del mondo dall’associazione culturale Nuova Acropoli ed ora edito anche in Italia, di cui la filiale siracusana dell’omonima associazione ha curato la traduzione in italiano del testo spagnolo originario. Un testo che tenta di spiegare come sia possibile avere di più senza essere vincolati al denaro o alle proprietà materiali, di come la Filosofia (proprio quella con la F maiuscola) possa essere un’attività dinamica e non sterile elucubrazione intellettuale, e che prova ad introdurre e  spiegare il significato di concetti antichi ma al tempo stesso modernissimi, magari di uso lessicale comune, ma di cui si è perso il significato recondito e simbolico (il “karma”, il concetto di “coscienza” e di amicizia), e che tenta di stabilire una connessione plausibile e redditizia fra un giusto stile di vita e concetti universali quali le religioni, le civiltà, il rapporto umanità-singolo individuo, la vera conoscenza di se stessi per andare oltre gli aspetti delle personalità e raggiungere uno stato di consapevolezza superiore perché  “la saggezza non è riempirsi la testa con idee che non si applicheranno mai … saggezza è imparare a vivere, a evolversi, riuscire a sentirsi più stabili e sicuri”.  

La presentazione del libro (che può essere anche richiesto tramite il sito internet www.feltrinelli.it) avverrà giovedì 29 novembre alle ore 10, presso la “Sala Costanza Bruno” di via Malta 106, con gli interventi dei proff. Nino Consiglio e Roberto Fai, delle prof.sse Maria Teresa Asaro ed Elga Daniele.

 

“Festival della Filosofia” ed altri eventi

manifesto GMF jpg.jpgAnche quest’anno l’associazione culturale “Nuova Acropoli” propone a Siracusa (ma anche nelle varie sedi sul territorio italiano), sotto l’alto patrocinio dell’UNESCO, il “FESTIVAL DELLA FILOSOFIA” in occasione della “Giornata Mondiale della Filosofia indetta nel mese di novembre dallo stesso organismo internazionale. L’iniziativa culturale si svolgerà presso l’Antico Mercato di Ortigia di via Trento, sabato 17 novembre dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle 18 alle 22 e domenica 18 novembre dalle ore 18 alle ore 22.  Il tema portante di questa nuova edizione è riassunto nello slogan “ON-OFF  generazioni a contatto”. Lo scopo dell’attività è quello di concepire l’ invecchiamento come una delle tappe naturali della vita e quindi degna di “ascolto” e validità. Durante le due giornate saranno allestiti stand che ripercorreranno i principali periodi della vita dell’uomo e verranno installati laboratori didattici per bambini, per l’invito alla lettura e di arti e mestieri (questi ultimi in collaborazione con l’associazione “Artigianando”); ci si potrà cimentare in uno o in più laboratori e provare la pratica dell’uncinetto iperbolico, il cucito di base, l’arte del riciclaggio, la creazione di gioielli e altro ancora. Contemporaneamente verrà allestita una mostra filosofica ad indizi dal titolo “Cogito,ergo sum”. La partecipazione all’iniziativa è gratuita.

Altri eventi:

sabato 17 novembre, ore 17.30, presso il Santuario Madonna delle Lacrime, il convegno dal titolo “La famiglia”, relatori il prof. Antonio Bellingreri dell’Università degli studi di Palermo e padre Antonio M. Sicari teologo e fondatore del Movimento Ecclesiale Carmelitano;

domenica 18 novembre, ore 10.30, Riviera Dionisio il Grande 82, cerimonia di dedicazione alla famiglia Vittorini di una targa e presentazione del libro “Siracusa nel cuore – I Vittorini” di Corrado Cartia, editore Emanuele Romeo;

domenica 18 novembre, ore 18, presso l’Istituto musicale “G. Privitera” di viale Regina Margherita 19, il concerto del duo chitarristico di Siracusa composto da Roberto Salerno e Marcello Cappellani, a cura dell’associazione A.Gi.Mus.  

 

 

L’elmo di Ierone al “Paolo Orsi”

mostra-elmo-ierone.jpgIerone, figlio di Deinomenes e i Siracusani a Zeus, dal bottino fatto sugli Etruschi a Cuma”. Domenica 21 ottobre, presso il Museo Regionale “P. Orsi” di Siracusa, alle ore 17, inaugurazione dell’importantissima mostra “L’elmo di Ierone dal British Museum”:  fino al 6 gennaio 2013 la città aretusea riaccoglie finalmente l’elmo che fu del famoso/famigerato tiranno siracusano inviato in dono al santuario di Olimpia nel 474 a.c. dopo la battaglia di Cuma .

Altri eventi della fine settimana:

Dal 19 ottobre al 18 novembre, presso Galleria dello Steri di via della Conciliazione 9, mostra dipinti di Mario Oddo, “La pittura come finestra dell’intimo”;

sabato 20 e domenica 21, al Museo del Mare di via Zummo 7, presentazione del libro “Togo Franco Arcovito … e le 7 sorelle, the eolian islands”;

sabato 20 ottobre alle ore 17, presso il Museo del Cinema di via Alagona 45, proiezione del film di Otto Preminger, “Il Cardinale”, a cura dell’Associazione Italo-Tedesca;

Sabato 20 alle ore 11,00, presso il Biblios Cafè di Siracusa, in via del consiglio Reginale, presentazione del libro “Il Cancello” di Simona Lo Iacono, edizioni Melino-Nerella, sul tema della diaspora ebraica nel medioevo dalla Sicilia, ambientato a Siracusa;

dal 20 al 30 ottobre, presso la Galleria Roma di via Roma, “Incontri, arte contemporanea 2012”.

“Un posto asciutto”, romanzo ambientato a Siracusa

copj170.asp.jpgUn bar a piazza Duomo, il proprietario despota, un cameriere, un marinaio, una trama astrusa ma avvincente: “Un posto asciutto” di Salvatore La Porta, edizioni Villaggio Maori, è un altro libro che si può trovare in libreria ambientato nella città di Siracusa. Un racconto breve di uno scrittore catanese che narra della vita di tutti in giorni in un’epoca di crisi economica, di disagi e disperazioni che possono provocare esiti inaspettati e violenti. Un libro sui libri e sulla capacità di amarli profondamente e di scambiarli quasi per nostri intimi amici perché “la letteratura affina la sensibilità e perciò, esaspera la nostra capacità di soffrire oltre i limiti dell’umana sopportabilità”, (recensione di Augusto Cavadi su “La Repubblica”).

“L”amore in un clima freddo” nella campagna siracusana

amore.jpgRicca ereditiera inglese si sposa senza consenso paterno e si trasferisce… a Siracusa. Non è un fatto di cronaca recente ma la trama, in sintesi, di un romanzo scritto nel 1949 e rieditato ora da a Adelphi. “L’amore in un clima freddo” di Nancy Mitford narra delle vicissitudini sentimentali di Polly Montdore, figlia del barone omonimo, che si unisce in matrimonio con uno zio più anziano di lei e da lui convinta a trasferirsi in Sicilia, a pochi chilometri dalla città aretusea, in un “luogo di una bellezza indicibile, a un’ora da Siracusa”. Romanzo storico, sociale e anche ironico che descrive con efficacia la nostra terra dal punto di vista dell’aristocrazia inglese (anche quella più “modernista”) e che non manca di far risaltare le meraviglie “esotiche” del mediterraneo.

 

“Festa dell’uva” ed eventi del weekend 29-30 settembre

uva.jpgNumerosissimi gli eventi questa fine settimana a Siracusa ed in Ortigia si apre la prima edizione della “Festa dell’uva” con mostre fotografiche sul tema vinicolo, consultazione e vendita di libri dello stesso argomento, raccolta tappi di sughero, degustazioni di vini, prodotti tipici e dolci, inoltre spettacolo di pupi siciliani, dj-set, proiezioni di film (“Il profumo del mosto selvatico” e “Un’ottima annata”): domenica 30 settembre in via della Giudecca e largo Logoteta.

Altri eventi:

da sabato 29 settembre, presso Facoltà di Architettura, Laboratorio Estivo Siracusa: Incontro con João Luìs Carilho Da Graa,”Il paesaggio dell’Archeologia”, fino all’8 ottobre;

sabato 29 e domenica 30settembre, ore 10 e 18, visita al cantiere del Teatro Comunale di Siracusa;

sabato 29 settembre, ore 19, manifestazione Arte, Cibo, Cinema, Musica, Danza e Teatro: “Com’è Profondo il Mare, un tuffo alla Graziella”;

sabato 29 settembre, ore 19, presso “SpazioArte Le Sicilie” in piazza S. Giuseppe 30, vernissage dell’esposizione “Frammenti di Sicilia – dialogo tra arte e letteratura”, fino al 30 novembre;

domenica 30 settembre, visita guidata ai mosaici della villa romana del Tellaro, a cura dell’associazione culturale Nuova Acropoli di Avola;

domenica 30 settembre, ore 19, presso istituto “G. Privitera”, concerto del chitarrista Ciro Carbone;

domenica 30 settembre, presso San Giovanni , Accademia delle Musae, coro delle voci bianche;

domenica 30 settembre, ore 9.30 presso Sacro Cuore Gesù Redentore di via Italia 101, incontro pubblico sull’”idea di città sostenibile – Progetto  Città, Ecopolis”.

 

 

Spettacoli dell’11 agosto a Siracusa

Incontro-con-dante-case-damma-web.jpgSabato 11 agosto a Siracusa per il weekend pre-ferragostano una giornata di spettacoli con musica, teatro, danza, pittura, tradizioni:

“Incontro con Dante”: ore 21, presso Case Damma, via per canicattini 28, spettacolo teatrale itinerante tratto dalla Divina Commedia, a cura di Agostino De Angelis, con il commento musicale dell’Associazione Culturale “Karol Wojtyla”,  coreografie di Emily Calafiore, organizzazione Associazione Culturale Extramoenia (www.extramoenia-sr.it), al termine degustazione di vini e prodotti tipici;

“il Giardino Danzante”: spettacolo di fotografia, teatro e danza alle Latomie dei Cappuccini, all’interno del progetto “Gardmed, the network of mediterranean gardens”, il programma di cooperazione transfrontaliero fra Italia e Malta;

“Storie di pupi sotto le stelle”: Teatro dei Pupi, via della Giudecca 17, ore 21.30, con lo spettacolo “Rinaldo e la grotta del drago”;

“Not’Art Boutique, la pittura indossata”: in piazza S. Giuseppe 31, esposizione di pittura fino al 12 agosto, dalle 18.30 alle 21.30, www.notart.it.

 

I libri di “Parole sotto le stelle”

parole_sottolestelle.jpgPer il ciclo “Parole sotto le stelle”, presso la chiesa di San Giovannello alla Giudecca, sabato 30 giugno alle ore 20.30, la presentazione del libro “La sesta stagione” di Carlo Pedini (musicista e compositore di fama all’esordio come scrittore) e dell’opera “Tutta la vita” di Romana Petri (già vincitrice di numerosi premi), entrambi candidati al premio “Strega”. L’importante iniziativa nel contesto culturale della città prevede anche l’esposizione artistica delle opere pittoriche di Daniele Carrubba.

sesta stagione.jpgIl libro di Carlo Pedini è una sorta di excursus romanzato della storia recente d’Italia, del secolo Novecento dal periodo fascista prebellico fino alla contestazione del ’68, attraversando temi e aspetti scottanti del nostro Paese, dal ruolo della Chiesa all’evoluzione politica e sociale, mentre la scrittrice Romana Petri parte dal ritorno improvviso di un amore mai dimenticato (e da un personaggio anch’esso legato alla guerra) per affrontare il tema delle occasioni da cogliere e della trasformazione di una esistenza e del rischio del cambiamento

Campionato nazionale di canoa polo a Siracusa

300px-Partita_canoa_polo.jpgCon l’estate che sembra dover arrivare in anticipo in questo fine settimana a cavallo fra aprile e maggio, quale miglior occasione per vedere dal vivo uno degli sport acquatici più spettacolari (anche se non molto famoso) direttamente nelle acque della città? A Siracusa da domani, sabato 28 aprile, sono in programma gli incontri valevoli per la seconda giornata del campionato italiano di canoa polo maschile e la prima di quello femminile. Dalle ore 12 (derby aretuseo KST-Ortigia alle 14.45) presso il ponte Umbertino e il molo S. Lucia si susseguiranno tutti gli incontri che proseguiranno domenica dalle ore 9, in gara formazioni siciliane, pugliesi e campane. Calendario completo sulla pagina facebook del sodalizio sportivo Canoa Polo Ortigia.        Videointervista ad Andrea Romano, siracusano, portiere della nazionale italiana (che sarà alle Olimpiadi di Londra a luglio) rilasciata alla Gazzetta dello Sport e registrata per le vie di Siracusa: intervista.

Altri eventi:

venerdì 27, ore 19, presso Istituto Musicale “G.Privitera” di via R. Margherita 19, concerto per flauto e pianoforte di Paolo Zampini e Primo Oliva, ingresso euro 7;

venerdì 27, ore 22.30, per il ciclo Rocketta Light presso pub Buzz di via Perasso, concerto dei “Man on wire”, dal Friuli Cristiana Basso Moro, Marco Pilia, Nicolò Fortuni e Stefano Pasutto

Sabato 28 aprile, ore 17.30, presso la sala conferenze della Provincia Regionale in via Brenta 47, in collaborazione con la “Società Siracusana di Storia Patria”, presentazione del libro “Donna Italia” di Nicoletta Bazzano, con l’autrice e i proff. Salvatore Adorno (Università di Catania) e Loredana Faraci (Belle Arti di Lecce);

clown.jpgsabato 28 e domenica 29, presso Antico Mercato di Ortigia, corso di clown therapy “Ridi che ti passa, una ricarica di energia creativa e vitalità”, workshop esperienziale con tecniche di improvvisazione teatrale, danza terapia, clowneria, mimo, musicoterapia, a cura di “Street Children” Onlus, volontari clown in corsia all’Umberto I di Siracusa.