Fede, cultura e sport nel weekend siracusano

santuario.jpgGiovanni Paolo II in Santuario”: sabato 26 e domenica 27 gennaio, presso il Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa, ostensione di un’ampolla della reliquia del sangue del Santo Padre, per informazioni www.madonnadellelacrime.it.



Altri eventi:

fino a domenica 27 gennaio, presso l’Antico Mercato di Ortigia, mostra fotografica e audiovisiva di Adriano Perelli , in più “workshop, set fotografici liberi, esibizioni sportive e di danza, proiezioni di cortometraggi, tralier, presentazione di foto-libri, musica”;   

sabato 26 gennaio, presso spiazzale di San Giovanni alle Catacombe, “Le arance della salute”, manifestazione a cura dell’A.I.R.C. (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro), vendita di arance rosse di Sicilia per il finanziamento della ricerca contro il cancro;

sabato 26 gennaio, alle ore 18, presso la sala di viale Cadorna 160, presentazione del libro di Nunzia Loligato, “Mistero sulle sponde dell’Anapo”, “giallo esoterico” ambientato nella provincia di Siracusa, lettura di alcuni brani ed esibizione musicale, a cura del Centro Studi di Tradizioni Popolari Turiddu Bella;

domenica 27 gennaio, presso la sala dell’ex Convento del Ritiro di via Mirabella 25, dalle 11 alle 19, “Teatro e nuove tecnologie”, laboratorio di teatro, organizzato da “The Hub” e Comune di Siracusa;  

domenica 27 gennaio, ore 18, presso la sede ASAM di via Torres 10, concerto del quartetto d’archi “Archimede”, voce recitante di Sebastiano Lo Monaco;

domenica 27 gennaio, alle ore 18, presso la sede di Agimus, viale Regina Margherita 19, “Melos e Logos”, concerto del soprano Marcella Ivana Stringi, accompagnata dalla chitarra di Giangiacomo Martorana e dalla voce di Chiara Di Stefano;

domenica 27 gennaio, XIV edizione della “Siracusa City Marathon”, gara podistica internazionale che si snoderà dal centro storico di Ortigia fino al caratteristico scenario della fonte Ciane, partenza ore 9, concorso anche per gara da 10 km. e mezza marat

Giulia Migneco, regista in misione

afghanistan_soldati_italiani_bis.jpgKosovo, Afghanistan e Libano. Un documentario in tre parti sulla vita e il lavoro dei nostri soldati in missione, per la regia di Giulia Migneco, siracusana doc ma trapiantata a Roma. Laurea in lettere e filosofia a Milano, master in giornalismo e regia cinematografica a Firenze, Giulia è una delle tante donne della città aretusea che anche al di fuori della Sicilia dimostrano il loro valore. Dopo il Kosovo a luglio, Kabul e negli avamposti sperduti delle roccaforti dell’esercito italiano a dicembre e a febbraio venturo di nuovo in missione al seguito dei militari in Libano, per un progetto approvato dal ministero della Difesa. “Anche in Afghanistan sono tanti i siciliani” (intervista per l’inserto de La Sicilia del 31 dicembre 2012), che si impegnano ogni giorno fra mille rischi e pericoli nel tentativo di estirpare la mala pianta del fondamentalismo religioso, il traffico di droga e sradicare i radicalismi sociali e religiosi che mantengono nel sottosviluppo intere nazioni. Appuntamento, si spera, ad aprile sulle reti Rai.  

(Foto: topnotizie.it)       

“Amo Fest” all’Antico Mercato

amofest.jpgCon un programma che ha già preso il via il giorno di Natale, “Amo Fest” all’Antico Mercato di Ortigia propone una maratona di eventi culturali fino al Capodanno 2013. La “sei giorni di arte, cultura e musica” con la partecipazione di artisti di varie regioni italiane, a cura dell’associazione “I Lapilli”, prosegue oggi alle 17 con una gara musicale fra band emergenti , lo spettacolo “U stissu sangu”, l’aperitivo, alle 21.30 live music . Giovedì 27 dicembre un’intera giornata dedicata al jazz mentre il 28 dicembre è prevista la presentazione del film festival itinerante “Nomadica”, serata tunisina con proiezione di film, cucina tipica, sfilata di moda e musica etnica, a seguire “Strike Rockabilly Band” e dj set.   

Eventi siracusani del 10 e 11 novembre 2012

go bike.jpgSabato 10 novembre, ore 15, raduno presso ciclo stazione Go Bike di piazza Santa Lucia per la manifestazione cicloturistica guidata (con bici proprie) lungo il percorso del circuito Go Bike per manifestare contro lo spreco dell’esorbitante cifra di 1.200.000 (un milioneduecentomila!) euro, già denunciato dall’associazione ambientalista “Natura Sicula”, dato che “per mancanza di un’adeguata e periodica manutenzione le bici sono fuori uso e accatastate come ferro vecchio all’ex Mercato Ittico del Molo S. Antonio. L’iniziativa  ha lo scopo di riportare i fatti all’attenzione della cronaca e di sensibilizzare i cittadini (appassionati di ciclismo e non!) a quest’ennesimo caso di allegra gestione delle risorse pubbliche”.   Per informazioni telefonare 328 8857092.

Altri eventi:

da venerdì 9 novembre e fino al 25, presso Monastero del Ritiro di via Mirabella 31, mostra pittorica sulla Sicilia dell’artista aborigeno australiano Billy Doolan dal titolo “Sicilian Dreaming”;

Sabato 10 novembre, presso la piscina “Caldarella” della cittadella dello sport, ore 13.30, anticipo del campionato di pallanuoto maschile serie A1, IGM Ortigia-Promogest Cagliari;

da sabato 10 novembre e fino al 25, ore 17.30, presso la Galleria d’arte contemporanea di via Santi Coronati, mostra d’arte “Damioli”;

sabato 10 novembre, alle ore 18, presso Museo del Cinema di via Alagona, proiezione del film “I racconti di Hoffmann” (1951), a cura dell’Associazione Culturale Italo-Tedesca;

domenica 11 novembre, alle ore 18, presso l’Istituto “Privitera” di viale R. Margherita, concerto per violoncello e  pianoforte del duo Waccher-Mirabella, con musiche di Verdi, Schubert, Schumann, Massenet e altri;

domenica 11 novembre, “San Martino alla Giudecca”, spettacoli, concerti, esposizioni, degustazione di dolci e prodotti tipici, organizzata dalla “Compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri”.

 

 

 

 

“Festa dell’uva” ed eventi del weekend 29-30 settembre

uva.jpgNumerosissimi gli eventi questa fine settimana a Siracusa ed in Ortigia si apre la prima edizione della “Festa dell’uva” con mostre fotografiche sul tema vinicolo, consultazione e vendita di libri dello stesso argomento, raccolta tappi di sughero, degustazioni di vini, prodotti tipici e dolci, inoltre spettacolo di pupi siciliani, dj-set, proiezioni di film (“Il profumo del mosto selvatico” e “Un’ottima annata”): domenica 30 settembre in via della Giudecca e largo Logoteta.

Altri eventi:

da sabato 29 settembre, presso Facoltà di Architettura, Laboratorio Estivo Siracusa: Incontro con João Luìs Carilho Da Graa,”Il paesaggio dell’Archeologia”, fino all’8 ottobre;

sabato 29 e domenica 30settembre, ore 10 e 18, visita al cantiere del Teatro Comunale di Siracusa;

sabato 29 settembre, ore 19, manifestazione Arte, Cibo, Cinema, Musica, Danza e Teatro: “Com’è Profondo il Mare, un tuffo alla Graziella”;

sabato 29 settembre, ore 19, presso “SpazioArte Le Sicilie” in piazza S. Giuseppe 30, vernissage dell’esposizione “Frammenti di Sicilia – dialogo tra arte e letteratura”, fino al 30 novembre;

domenica 30 settembre, visita guidata ai mosaici della villa romana del Tellaro, a cura dell’associazione culturale Nuova Acropoli di Avola;

domenica 30 settembre, ore 19, presso istituto “G. Privitera”, concerto del chitarrista Ciro Carbone;

domenica 30 settembre, presso San Giovanni , Accademia delle Musae, coro delle voci bianche;

domenica 30 settembre, ore 9.30 presso Sacro Cuore Gesù Redentore di via Italia 101, incontro pubblico sull’”idea di città sostenibile – Progetto  Città, Ecopolis”.

 

 

Una giovanissima attrice siracusana in “E’ stato il figlio”

locandina.jpgVincitore al Festival del Cinema di Venezia del premio “Miglior contributo tecnico” (ovvero il riconoscimento alla miglior fotografia) e del premio “Marcello Mastroianni” all’attore Fabrizio Falco, è nelle sale italiane e anche siracusane il film di Daniele Ciprì “E’stato il figlio”, una tragicommedia ambientata a Palermo (ma girata a Brindisi per motivi burocratici) che intreccia l’analisi della situazione socio-economica dell’isola con gli orrori della mafia. La giovanissima siracusana Alessia Zammitti interpreta Serenella Ciraulo (figlia del capofamiglia) nel cast del film insieme a Toni Servillo, Giselda Volodi, Aurora Quattrocchi, Benedetto Ranelli, Alfredo Castro. Il regista Daniele Ciprì vive ormai quasi stabilmente nella nostra città ed ha confermato di aver dovuto rinunciare al proposito di girare il film a Siracusa a causa di lungaggini e procedure burocratiche e finanziarie non andate a buon fine. Un film da vedere e sostenere…

 

“Centoeventi 2012” a Siracusa e provincia

home.jpg“Centoeventi 2012” (il sito web è centoeventisiracusa.it) è un ciclo di spettacoli estivi che coinvolge tutti i comuni della provincia di Siracusa e comprende manifestazioni di sport, musica, cinema, teatro, danza, manifestazioni storiche e tradizioni. La sequenza di eventi nel mese di luglio ed entra nel vivo in questo mese e per il weekend successivo a Ferragosto propone:

 

          Sabato 18 agosto, ad Agnone Bagni  “E…state in spiaggia 2012”, a Buscemi “In attesa di giudizio, le cattive compagnie”, a Ferla “Serenata a Maria, mini Musical”, a Lentini “Il teatro nel teatro”, a Noto “XII camminata di San Corrado”, a Marzamemi “Sagra ra tunnina”, a Portopalo “Trio Paris”, a Siracusa “Elisa Nocita Quartet”, a Solarino “I Picciotti di Vasco”, a Sortino “Santo Canonico”;

          Domenica 19 agosto, a Buccheri “Fuori rotta”, a Francofonte “Beans”, a Cassaro “Le Danze di Syraca”, a Noto “Festival della Danza Classica”, a Palazzolo “IV Festival Magie Barocche”.

Feste archimedee in Ortigia

archimedee.jpgDa giovedì 12 a sabato 14 luglio il centro storico di Ortigia ospita la prima edizione delle “Feste archimedee”, da un’idea di Carlo Gilistro, il programma degli eventi comprende musica, danza, fotografia, mostre, visite guidate, teatro e altro ancora. L’evento si apre giovedì 12 e prevede al tempio di Apollo esibizione musicale di giovani talenti, in via Cavour e via Landolina mostre fotografiche, al Sagrato del Collegio lectura Dantis, in Piazza Archimede apertura notturna del museo, in Piazza Duomo workshop per bambini, laboratorio teatrale e spettacolo di danza, al Palazzo Bellomo letteratura e cinema e al largo Aretusa spettacolo di pupi siciliani.   Il programma completo è consultabile all’indirizzo www.festearchimedee.it.

 

 

 

OrtigiaFilmFestival 2012 alla Giudecca

ortigia_film_festival.jpgTorna il cinema italiano e di qualità a Siracusa e precisamente nel centro storico di Ortigia: dal 18 al 24 luglio l’“Ortigia Film Festival” permette di recuperare la visione di film di registi italiani snobbati dalla grande distribuzione e di difficile reperibilità nel circuito commerciale. Sempre nelle caratteristiche e suggestive sedi di “San Giovannello” e dell’Arena Logoteta alla Giudecca, verranno proiettate all’aperto negli orari 20.50 e 22.50 le pellicole di produzione italiana che affrontano argomenti più specifici e legati al contemporaneo, al sociale, alla vita degli emarginati, delle donne emancipate, il dramma delle guerre “asimmetriche”, l’anoressia e i disagi giovanili (schermo San Giovannello) ma anche documentari già proiettati in diversi festival nel mondo, tra cui l’omaggio di Roberta Torre a Pasolini.

La giuria è presieduta dal regista napoletano Pappi Corsicato, con le attrici Lucia Sardo, Iaia Forte, i registi Emanuele Giliberti e Michele Ciacciofera. Programma e personaggi imperdibili per ogni appassionato cinefilo!

 

Festa della musica a Siracusa

festa_musica.jpgLa Musica padrona di Ortigia tutta la notte: la “Festa della Musica” che si svolge ogni anno in tutta Europa il 21 giugno (www.festadellamusica-europea.it) in occasione dell’avvento della stagione estiva e anche in Italia da nord a sud e a Siracusa nel “centralissimo” centro storico. Nel rione Graziella si alternano gruppi e artisti di tutte le tendenze e si esibiranno in vari genere, dal pop rock al jazz, dalla bossa nova al soul, dal folk alla musica classica.

Al Largo Graziella e nelle vie limitrofe il programma prevede:  I Pazzi del Riformatorio (junior band, alternative rock, progressive rock, metal), William Wilson band (Pop Rock), Bucaniere. (Acustic Band) Hesitaion Blues (Blues), Animamediterranee (Etno-Folk), Fraulein Alice (pop-rock), Rossella Cubeta & Francesco Notorio (Jazz-bossa),  Claudio Giglio – South music (jazz), Betarice campisi (Acustic Band), Cheryn Lo Manto (acustic-pop), Tacita band (pop-rock), Debols (Rock), Afrobunga band (afro-funk), Ramsi Harrabi (etno-meditteraneo), Adriana Spuria (acustic), Jalì Diabatè,Orchestra di Piazza Archimede (street band),Rock&sloefood (blues), Yunior band (orchestra di 50 elementi), Bellamoera (folk), Aretusa (quintetto d’ottoni) e poi esposizioni, mostre, videoproiezioni, performance di ginnastica, danza e attività per bambini.