Nuovo progetto di raccolta differenziata

differenziata.jpgFinalmente anche a Siracusa sarà avviato un programma coerente e organizzato di raccolta differenziata de rifiuti urbani cittadini. Dopo le iniziative avviate nei mesi scorsi da associazioni ambientaliste (il convegno “RIFIUTIamoci” di Legambiente) e le azioni dei gruppi spontanei di cittadini (vedi la pagina facebook “vogliamo la raccolta differenziata a Siracusa”), l’amministrazione cittadina ha deciso di procedere in tal senso:  sul servizio di raccolta è stato, infatti, approvato negli ultimi giorni un atto di indirizzo della giunta comunale che ritiene di dover procedere ad un appalto autonomo per l’affidamento dell’organizzazione di raccolta “porta a porta” e che ha come obiettivo “di raggiungere, una volta a regime, il 45 per cento di differenziata e di arrivare al 65 per cento nell’arco di due anni” mentre la gestione e cura del verde pubblico sarà oggetto di uno specifico bando.   

L’esperimento già avviato l’anno scorso nella frazione di Cassibile ha portato a risultati più che incoraggianti: nel periodo 8 marzo-2 aprile 2011, sono stati raccolti 51.180 kg. di rifiuti differenziati (69% del totale di cui 42% organico, 10% plastica, 8% carta, 6% vetro e 3% metalli) e 23.020 indifferenziati (31%) per un totale di 74.200 kg. raccolti porta a porta (dati su www.comune.siracusa.it/Ambiente).

 

 

 

 

 

Siracusa Calcio: un febbraio con molte ombre

Logo_Siracusa.jpgDopo l’inopinata sconfitta con il Pergocrema di sabato scorso e quella precedente con la Cremonese, il Siracusa Calcio chiude il mese di febbraio con un bilancio nettamente negativo: due sconfitte e una vittoria (peraltro con il fanalino di coda Feralpi Salò), tre gol fatti e cinque subiti (13 vittorie complessive, 5 sconfitte e 6 pareggi, 31 gol fatti e 22 subiti).

Le sconfitte incidono pesantemente perché costano, oltre alla perdita del primato in classifica, anche un divario di 6 punti con la capolista Trapani (che stasera potranno diventare 9, per la possibile vittoria nel posticipo con la Cremonese) che la squadra aretusea dovrà affrontare fuori casa nello scontro diretto fra prima e seconda di domenica prossima ed in cui gli avversari potranno tranquillamente accontentarsi di un pareggio per mantenere le distanze nella corsa al primo posto che garantisce la promozione automatica.

Nel mese di marzo il Siracusa affronterà, dopo il Trapani, domenica 11 il SudTirol in trasferta, il 18 il Bassano Virtus in casa e infine il 25 nuovamente in trasferta a Piacenza.

 

I “Giovedì d’autore” dell’Aurora

01_essai.jpg“Una boccata d’aria fresca”, come si suol dire, per la rianimare la proposta cinematografica alquanto asfittica delle pellicole da multisala: la inietterà una volta alla settimana in città, la programmazione del cinema-teatro Aurora di Belvedere che organizza (in collaborazione con l’associazione cinefila “Cromosoma Hyblon”) il ciclo “Giovedì d’Autore”, già partito il 23 febbraio con il primo titolo “Il villaggio di cartone” del maestro Ermanno Olmi.

L’elenco dei film d’essai proposti include titoli nazionali e internazionali, tra cui alcuni candidati agli Oscar 2012 (“The Artist”, “The Help”, “Una separazione”), premiati a vari festival internazionali (“Faust”, “Miracolo a Le Havre”) e che spaziano dalla commedia (“Almanya”) al  dramma (“L’amore che resta”), ma tutti uniti dall’originalità e dalla multiculturalità dei temi e delle forme espressive. Per info www.cineaurorasiracusa.it oppure cromosomahyblon@libero.it

 

Altri eventi del weekend:

venerdì 24 febbraio alle ore 22.30, per il ciclo di concerti Rocketta Light, sarà la volta di Missincat ovvero Caterina Barbieri e “della sua musica che, sospesa tra chitarra acustica, voce e melodie aggraziate, gioca tra indie e pop guardando alla dolcezza del folk alternativo americano e ricoprendolo di fascino europeo”. Al Buzz sarà ospitata inoltre la mostra pittorica “400 ml”dell’artista siracusano Emanuele Vittorioso (fino al 31 marzo);

venerdì 24 febbraio, presso l’ex convento del Ritiro di via Mirabella, “A-zero dell’arte contemporanea”, mostra ed installazione di arte digitale;

sabato 25 febbraio alle ore 21.30, presso lasala Randone di via Malta, concerto di Guitar Circus special guest Ricky Portera, ingresso euro 7;

zorba.jpgdomenica 18, presso la sala Randone di via Malta, spettacolo teatrale per bambini “Il grande cuore di Zorba”, tratto da “Storia della gabbianella ed il gatto che le insegnò a volare” di Luis Sepulveda, regia di Tatiana Alescio, ingresso libero.

 

Gli attori siracusani del “Giovane Montalbano”

montalbano.jpgLanciato ormai da settimane con gli spot su tutti i canali RAI, partirà domani, giovedì 23 febbraio, in prima serata, la nuova serie in 6 parti, “Il giovane Montalbano”, che narra le avventure del commissario nei primi anni della sua attività nei ranghi della polizia di Stato e ambientato negli anni  novanta.

 

 

luca&riondino.jpgGirato a Ragusa e provincia (Scicli, Sampieri e Punta Secca) la miniserie comprende nel cast, come già anticipato nei mesi scorsi, la presenza degli attori siracusani Gianluca Latina (nel ruolo di un carabiniere), Roberto Latina (nel ruolo di un pescatore) ed Enzo Campailla (è il vigile urbano che compare anche nello spot RAI).

 

enzo campailla.jpgLa sceneggiatura, come sempre è partorita dalla fervida mente di Andrea Camilleri, la regia di Gianluca Tavarelli, mentre Salvo Montalbano è interpretato da Michele Riondino.

 

(Foto di Gianluca Latina)  

 

Siracusa in libreria

maredisiracusa.jpg Poeti, scrittori e personaggi storici dei secoli scorsi ma anche contemporanei famosi come i registi Giuseppe Tornatore e Wim Wenders (i quali hanno anche girato qui film o documentari) e lo stilista Giorgio Armani amano visitare la nostra città e tutti coloro che intendono imitarli o conoscere meglio la città di Aretusa possono trovare in libreria (fra i numerosissimi testi che se ne occupano) due libri che ne raccontano la storia e la natura.  

“Il mare di Siracusa da Ortigia a Capo Passero” del grande naturalista e scrittore Folco Quilici, descrive, partendo dall’isola di Ortigia e arrivando fino alla punta estrema di Capo Passero e passando per la riserva naturale del Plemmirio, le meraviglie naturali di un pezzo di Mediterraneo esaltate dalle splendide fotografie di Luca Tamagnini.

libro siracusa.jpgPer gli amanti della storia antica e più recente è, invece, in libreria da pochi mesi il volume “Siracusa. Immagine e storia di una città” di Carmine Ampolo, esaustivo e documentatissimo excursus storico dalle origini e fondazione della città, un utilissimo strumento di lavoro e di studio per storici, archeologi, topografi e, in genere, per quanti si occupano del mondo antico”.

 

Carnevale&”Cirque Fest”

Carnevale-di-Sciacca_opt.jpgRito e tradizione molto più antica di quanto si crede (il “carro navale” degli antichi dei egizi, l’alternanza cosmica delle stagioni), il Carnevale è divenuto nel corso dei secoli il momento della celebrazione della fine dei mesi invernali e il ritorno della primavera della Natura e poi assorbito anche dalle tradizioni culturali in tutti i paesi del mondo.

 

Come ogni anno, anche a Siracusa e provincia tante le occasioni per festeggiare e nel capoluogo in particolare, due eventi principali: le associazioni “Siracusalavoro arte e cultura”, l’AsD Nuova Aretusa e l’associazione Territorio e Ambiente della Provincia di Siracusa ed il Comitato Cittadino “PER SIRACUSA”, organizzato il “Carnevale Siracusano 2012” nel quartiere della Borgata che prevede la partecipazione dei gruppi scolastici alle sfilate di carri allegorici e maschere, sabato 18 febbraio da piazza S. Giovanni, dalle ore 10, e fino a piazza S. Lucia, e a fine serata spettacoli di cabaret, mentre domenica 19 programma di sfilate e giochi per bambini con premiazione e spettacolo musicale a chiudere la giornata; cirque fest.jpg“We love Siracusa” propone invece “Le Cirque Fest”, un’iniziativa originale all’Antico Mercato d’Ortigia, perché, come descrivono gli organizzatori
Il Circo e la sua magia, questo è quello che ci vuole!
“ci vogliono palloncini, ci vogliono clave che volano in aria, ci vuole fuoco che esce da bocche barbute, ci vogliono folletti che vagano in giro sui trampoli, ci vogliono monocicli che sembrano spinti dall’aria stessa con strani uomini sopra che muovono palline colorate, ci vogliono fate che fanno volteggiare bastoni incandescenti e fili tesi con altri uomini che ci danzano sopra… Ci vuole il Circo e la sua magia” e quindi sabato 19 febbraio saranno in scena clown, sputafuoco, giocolieri, equilibristi, musica e spettacoli di tutti i generi.
Il 18 febbraio ci sarà una sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati con le scuole.
Il raduno dei gruppi mascherati avverrà in P.za San Giovanni alle ore 09:00.

N.B. E’ importante la presenza di uno o più genitori per accompagnare il proprio bambino durante il percorso.

Appena giungeranno i carri allegorici ed il dragone , inizierà il corteo, ed insieme percorreremo le seguenti vie:
• Partenza da San Giovanni alle ore 09:30/ 10:00
• V.le teocrito
• V.le Luigi Cadorna
• Via Ragusa
• Arrivo previsto in P.za Santa Lucia alle ore 12.00
IN PIAZZA SANTA LUCIA TRUCCA BIMBI E ANIMAZIONE

SERA SPETTACOLI DI CABARET

19 Febbraio 2012

Ore 11:00 Trucca bimbi

Ore 12:00 Baby dance in P.za Santa Lucia

Ore 18:00 Sfilata costumi in maschera in passerella ( Per partecipare a questa sfilata , l’ iscrizione gratuita verrà fatta telefonando al 3403061387 o recandosi durante tutta questa settimana presso l’Associazione Siracusalavoro arte e cultura sita in P.za Cuella, 7- Siracusa)

ALLA FINE DELLA SFILATA , VERRA’ PREMIATA LA MASCHERA PIU’ BELLA.

Ore 20:00 Lancio Lanterne

LO SPETTACOLO DI PAOLO GRECO LATIN CHE CANTERA’ DAL VI

 

carnevale_2012.jpgPer chi vuole divertirsi nei tradizionali carnevali delle città della provincia invece: ad Avola dal 16 al 22, carri in concorso, gruppi mascherati e poeti che parteciperanno al concorso di poesie dialettali, ospite d’eccezione, martedì sera concerto di Roy Paci & Aretusca; a Palazzolo Acreide il 18,19 e 21 febbraio, il più antico carnevale di Sicilia con sfilata carri e dj set in piazza; a Canicattini bagni dal 18 al 21, discoteca in piazza con Fm Italia, sfilate, gruppi mascherati, premiazioni, sagre e degustazioni di prodotti tipici.

 

(immagine: vacanzesiciliane.net)

 

“Siracusa d’Inverno”: il turismo aretuseo alla Bit2012

logosiracusadinverno.jpg“The new way to exhibit”: come ogni anno, alla FieraMilano del capoluogo lombardo, va in scena la fiera internazionale del turismo con la rappresentanza di oltre 5.000 offerte turistiche di 130 paesi  per 100.000 metri quadrati di estensione e 4.000 giornalisti di 18 paesi, che raggruppa istituzioni, enti turistici, associazioni di categoria e consorzi turistici, tour operator e agenzie di viaggi.

Bit 2012, anche quest’anno (dal 16 al 19 febbraio), come negli anni scorsi, prevede la presenza anche degli espositori degli operatori turistici della Sicilia e, in particolare, della Provincia di Siracusa. Punta di diamante delle proposte turistiche nostrane, il piano turistico di valorizzazione “Siracusa d’inverno” (vedi omonimo sito internet), che offre contributi di spesa viaggio per tutti coloro che soggiorneranno in città per almeno tre notti (entro il 30 marzo 2012).

Diretta degli eventi principali della Bit 2012 in diretta su Fm Italia Siracusa.

(immagine: siracusadinverno.it)

 

“RIFIUTIamoci”, nuova iniziativa sulla differenziata

raccolta-differenziata-regione-toscana-aumento.jpgLa cultura (è proprio il caso di dirlo) della diffusione della raccolta differenziata e dei temi ecologici in generale si fa sempre più strada anche nella nostra città e dopo il gruppo “Vogliamo la raccolta differenziata a Siracusa” (vedi l’omonima pagina facebook) di cui abbiamo parlato nel mese di settembre, un’altra iniziativa sull’argomento è in programma questa settimana.

 

“RIFIUTIamoci” sarà il primo incontro/conferenza organizzato da Legambiente Siracusa in collaborazione con il comune di Siracusa ed Augusta: mercoledì 15 febbraio alle ore 18.30, nella sede di piazza S. Lucia 24, interverranno l’assessore all’ambiente del comune di Augusta e un funzionario del settore ecologia di Siracusa, introdurrà il responsabile rifiuti ed energia di Legambiente Sicilia, Enzo Parisi.

Sempre sullo stesso argomento si registra la nuova sentenza della Cassazione che ha sancito che la tassa sui rifiuti urbani è, per l’appunto, una tassa e non una tariffa e che pertanto non debba essere applicata l’IVA su tali importi. E’ prevedibile, quindi, che si apriranno quindi le strade agli eventuali rimborsi sugli arretrati pagati…      

734 a.c., celebrazioni delle origini di Siracusa

apollo.jpg16 marzo 734 a.c., una data simbolica, certamente, ma carica di significato: la nascita di Siracusa e le sue origini derivano, secondo tutti gli studi storici, dalla colonizzazione greca e, secondo la tradizione più diffusa, dai pionieri corinzi guidati da Archia.

La celebrazione della ricorrenza storica, denominata “Evento celebrativo della grande stratificazione della città”, è fissata per venerdì 16 marzo alle ore 21, presso il tempio di Apollo, con uno spettacolo scenografico e musicale, ”Voci e musiche nell’isola di Ortigia”, che proporrà il concerto dell’Orchestra Mediterranea di Siracusa diretta da Michele Pupillo che “sarà protagonista di questo viaggio artistico dentro la storia e il mito di quella che è ancora oggi una delle più belle e antiche città del mondo”  e che si alternerà con le voci del coro e degli interpreti della poesia classica del mondo greco.

Eventi del weekend:

*      venerdì 10 febbraio, alle ore 18, presso palazzo Greco di corso Matteotti, nuovo appuntamento con il “Circolo delle Conversazioni”, con la partecipazione di Valerio Massimo Manfredi e Monica Centanni, conversazione su “Tiranni, Città, Leggi non scritte del Mito” e lettura teatrale “Antigone, Nozze di morte”, ingresso libero;

 

*      venerdì 10 febbraio, ore 20.45, presso sala Randone di via Malta, concorso canoro “Voci di Sicilia”;

*      venerdì 10 febbraio, ore 22.30, presso il pub Buzz, “Rocketta Light” con la band romana “La Bottega Glitzer”, ovvero un intreccio di folk, pop, swing, cantautorato (in inglese, francese, tedesco ed italiano) che coinvolge ed appassiona, e che rimane impresso nella mente dal primissimo ascolto”;

poggipollini.jpg*         sabato 11 febbraio, ore 21.30, presso sala Randone di via Malta, concerto di “Guitar Circus” special guest Federico Poggipollini, ingresso euro 10;

*      da sabato 11 febbraio, ore 19, e fino al 23, presso l’ex convento del Ritiro di via Mirabella per il ciclo “Siracusana è”, mostra d’arte contemporanea sul Sacro e la Luce, “Lucia nell’arte del presente”, a cura di Ornella Fazzina ed Emanuele Romeo;

*      da sabato 11 febbraio, ore 18, e fino al 26, presso la cappella Sveva Arcivescovile di piazza Duomo, mostra “La Devozione nell’arte”, a cura di Michele Romano;

pinks.jpg*      sabato 11 febbraio, ore 22, presso pub Sherlock Holmes di Cassibile, via della Concordia 5, concerto live dei Pink’s One, in programma i più grandi successi dei Pink Floyd, ingresso libero;

*      domenica 12 febbraio, con raduno presso residence “Alla Giudecca” di via Alagona 52, ore 10.50 e 11.20, visita guidata al “bagno ebraico”, scoperto a Siracusa negli anni ’80, a cura di Legambiente, prenotazione euro 5, tel. 3288857092; particolare-bagno-ebraico.jpg

*      domenica 12 febbraio, ore 18, presso sala Randone di via Malta, rappresentazione teatrale “Niente Sesso Siamo Inglesi”, commedia brillante di A. Marriott e A. Foot. La Nuova Scena.

 

 

 

“Happy mondays”: rassegna di film al Buzz

rasegna buzz.jpg“Happy Mondays” movimenta gli scialbi lunedì cittadini: la rassegna cinematografica del pub Buzz di Siracusa offre un appuntamento in più con il buon cinema (gratuito peraltro) da vedere in buona compagnia. Da lunedì 6 febbraio il ciclo di visioni è partito con il primo dei film della serie battezzata, con grande perspicacia, “Febbraio Malamore” che prevede titoli ad argomento sentimentale non banali, ironici ed irriverenti, dal nostrano “Cosa voglio di più” di Silvio Soldini alle stramberie di “Lars e una ragazza tutta sua” con la nuova star Ryan Gosling, dalle follie del cuore dei teenagers di “Scott Pilgrim vs. the world” alla surreale storia d’amore “Wristcutters”.

A marzo invece “Bulli, pupe & popcorn”, propone la follia distruttiva di “Machete”, l’humour nero britannico di “Lock, stock and two smoking barrels”, i super eroi folli di “Kick ass” ed infine l’ipercinetico action thriller “Crank”.